mercoledì 14 febbraio 2018

Tra le nuvole - In the clouds


International folks, please scroll down!

Il Killer è innamorato della sua compagna di banco. E' innamorato di quell'amore ingenuo, spontaneo e imbarazzato di cui solo i bambini sono capaci. Così quando ho fatto questa card ho pensato a un amore semplice, senza fronzoli, felice e delicato.
Ho usato la fustella Burst di Avery Elle per il quadrato bianco di partenza in cui è tagliato il cerchio interno. Per la parte interna sono partita dalle nuvolette su cui sono poggiati i due gattini: le ho segnate a matita usando come linea una fustellata fatta con il Landscape Trio di Mama Elephant; poi ho timbrato in nero i due gattini del set Little Cat Agenda sempre di Mama Elephant.


Ho deciso per la prima volta di provare a mascherare con la penna fluida Molotow, per cui ho "colorato" con il liquido azzurrino tutte le parti che volevo rimanessero bianche, ovvero  i gattini e le nuvolette. Dopo aver lasciato asciugare ho creato lo sfondo di nuvole con il Distress Tumbled Glass, usando come traccia sempre la stessa forma di nuvolette fustellata prima. Infine ho rimosso il masking fluid della Molotow con una gomma bianca e ho colorato i gattini con le matite Prismacolor. Per compleatre la card ho applicato la scritta "love" del set Life Family Love di Simon Says Stamp e ho riempito il palloncino a cuore con il Glossy Accent.


Felice San Valentino a tutti voi. Che anche per voi sia un amore tra le nuvole...
post signature 

Creating this card I tried to think about a simple and happy kind of love, the kind of love that only children can feel...so I went for something simple. I used Avery Elle Burst die to create the white frontal square, while inside I stamped Mama Elephant Little Cat Agenda and traced the clouds they are walking on using Mama Elephant Landscape Trio die. Then I tried for the first time the Molotow masking per coloring the cats and the clouds. It worked great and so I could create my cloud background with Distress Tumbled Glass. Then I removed the masking fluid and colored the cats with Prismacolor pencils. To complete the card I added a love script die cut from Simon Says Stamp Lifo Family Love set and glossy accent to the heart balloon.
I wish you a Valentine day filled with happiness and hope your love too is walkin in the clouds... 
Thanks for stopping by!
 post signature

With this project I enter the challenge It Must Be Love and Love is in the air!


venerdì 26 gennaio 2018

Natale tutto l'anno: Holy Night Card


International folks, please scroll down!

Pensavate che avessi finito? Che avessi archiviato il Natale fino al prossimo anno? Non è solo questione di "il Natale quando arriva arriva". E' anche questione di "il Natale, se non se ne va, non se ne va". Provate a chiedere al mio soggiorno. Saprà darvi testimonianza di una strenua lotta famigliare. Da qualche giorno ci sono scatoloni vuoti che aspettano di essere riempiti e riposti con cura sugli scaffali in garage. Aspettano. Vinceranno sicuramente perchè sanno essere pressanti e soprattutto ingombranti. Ma non riuscirete mai a togliere il Natale dal mio cuore!

A parte gli scherzi melodrammatici, succede che il Natale mi lascia sempre un po' di amaro in bocca, soprattutto dal punto di vista creativo. Puntualmente mi ritrovo con nuovi timbri che ho comprato e che non sono riuscita a usare e con un elenco di progetti che mi ero segnata come assolutamente da fare e poi sono rimasti solo un punto in un elenco. Così per quest'anno ho deciso di non smettere, di continuare a creare card o progetti natalizi. Al massimo saranno già pronti per il prossimo Natale. A voi toccherà subire ogni tanto i miei vaneggiamenti natalizi, ma lo sapete, sono fatta così, portate pazienza. In più ultimamente ho trovato un gruppo di sostegno su Facebook, popolato da gente incredibile, dove anzichè cercare di placare le follie altrui, si cerca di fomentarle...si chiama Cardmaking Italia, ma attenzione a voi: crea dipendenza e compromette irrimediabilmente la salute economica del vostro conto. Ma soprattutto, è pieno di gente che vuole continuare a fare card di Natale...no dico, ci siamo capiti bene???


Quindi eccola la prima card per il prossimo Natale, una di quelle che avrei voluto fare e che era rimasta lì. Il pannello principale è un cartoncino bianco che misura 10cmx20cm, colorato con i Distress Ink a creare un cielo stellato. Dal basso vero l'alto i colori che ho usato sono: Scattered Straw, Picked Raspberry, Dusty Concord, Chipped Sapphire e Tumbled Glass. Dopo aver sfumato i colori tra loro con i blending tool ho spruzzato qualche goccia d'acqua sul pannello, tamponato con carta da cucina e lasciato asciugare bene. Una volta asciutto ho timbrato con inchiostro Versamark la scena della natività e il sentiment del set Greatest Gift di Hero Arts e ho embossato con la polvere oro.


Alla fine ho aggiunto dei puntini bianchi per rendere l'idea del cielo stellato e ho montato il pannello su una base di cartoncino viola. Credo che su un fondo di questo tipo sarebbe stata bene anche una timbrata in nero...magari la prossima card...
post signature 






During Christmas season my mind is always full of creative ideas and projects. I create so many to do lists and then I can hardly respect them. So I end up every year with a lot of things I left because of my chronicle lack of time. So this year I decide just not to stop creating for Christmas, maybe it is foolish, maybe is something you all do out there?? Let me know...It will be nice not to be the only one...
So for this first 2018 Christmas card I realized a big panel (10cmx20cm) using some Distress Inks on a white cardstock. Starting from bottom I used Scattered Straw, Picked Raspberry, Dusty Concord, Chipped Sapphire and Tumbled Glass. After blending the colors I added some water drops and dried with a paper towel. Then I stamped the nativity images and the sentiment from Hero Arts Greatest Gift set in Versamark ink and gold heat embossed. I just had to add some white spots with my white gel pen to the sky to have a starry scene, then I adhered it on a violet card base. I think the same card woul be nice with black ink on this kind of sky...maybe for the next Christmas card...
Thanks for stopping by!
 post signature

martedì 23 gennaio 2018

Calendari lunari - Lunar calendars


International folks, please scroll down!

Credo che questa sia stata una delle richieste più insolite che io abbia ricevuto finora: dei calendari lunari. Ho fatto un po' di ricerca e ho scoperto che ne esistono di bellissimi, con fasi lunari molto dettagliate e immagini veramente suggestive. Nella mia versione ho cercato di semplificare molto la struttura e le fasi lunari e dopo un confronto con l'amica che me li ha chiesti sono partita!



Abbiamo scelto una linea semplice e colori davvero basic, per non appesantire il tutto. Il calendario è costituito da un unico pannello di cartoncino nero che misura 35cmx50cm, rinforzato con un doppio strato. Sono partita stampando in oro dodici strutture di calendario, una per ciascun mese, con il timbro Plate B Calendario di Impronte d'Autore. Il timbro è in gomma non trasparente, per cui la parte più impegnativa è stata cercare di mantenere i diversi rettangoli allineati senza andare storta, cercando di aiutarmi con una riga a T. Ho aggiunto poi i nomi dei mesi con lo stesso set di timbri e ho completato i calendari con un pennarello metallizzato color oro che si coordinava proprio bene con il tempone di inchiostro. Abbiamo scelto di richiamare solo le quattro fasi principali del ciclo lunare, che compaiono nel calendario al posto del numero del giorno corrispondente.


La parte più bella del calendario è sicuramente la luna acquerellata in alto. Ho disegnato un cerchio a matita da tenere come traccia per poi colorare con gli acquerelli Gansai Tambi Starry Colors: avendo il nero come colori di fondo ho cercato di alleggerire le parti dove dovrebbero esserci i crateri lunari e di dare più colore alle parti piane. Ovviamente è una libera interpretazione...un occhio attento noterà la scarsa somigliana con il nostro satellite. Trovo però che il colore intenso e brillante degli acquerelli abbia un magico potere evocativo...e allora? Anche voi stregate dalla luna?
post signature

I had such a strange request before Christmas: to create some lunar calendars! After searching on the web I ended out creating this simple version in black and gold. The black cardstock is about 35cmx50cm gold stamped with an Italian stamp from Impronte d'Autore called Plate B Calendario. Then I added the days and the moon cycle with a gold marker, trying to keep it simple. I think the most beautiful part of the calendar is the watercolored moon on the top, created using Gansai Tambi Starry Colors watercolors. Moonstruck anyone??
Thanks for stopping by!
post signature

lunedì 15 gennaio 2018

Un pupazzo dal cuore caldo - Warm Heart Snowman


International folks, please scroll down!

Ve lo devo confessare: ho realizzato questa card mentre vedevo "E.T." in televisione prima di Natale. In realtà l'avevo in mente da parecchio e poi quella sera mi sono decisa...così mentre il piccolo extra terrestre accendeva cuore e dito per incantare il suo amico Elliot, io cercavo in cucina di dare vita al cuore del mio pupazzo di neve...coincidenze.


Il timbro che ho usato per il pupazzo di neve è Jumbo Snowman di Stampendous, preso anni fa in super offerta e usato forse una volta, ma a me piace molto questo pupazzo...mi riempie di allegria e il set permette di personalizzare il pupazzo con diversi accessori. Per il mio ho scelto berretto di lana e bottoni. Ho timbrato la stessa immagine sia sul cartoncino bianco, sia sulla base rossa su cui avrei montato la card, questo per tenere una traccia esatta dell'immagine in modo da costruire il circuito con precisione e far accendere la luce in corrispondeza del cuore. Ho colorato il pupazzo usando le matite acquarellabili Derwent, che non usavo da un po' e devo ammettere che mi danno sempre grandi soddisfazioni. Poi ho aggiunto il cuore nell'angolo con la scritta "press me", che fanno parte del set Push Here di Lawn Fawn, che indica il punto dove schiacciare per far accendere la luce.
Quando costruisco il circuito elettrico con le luci di Chibitronics parto sempre dal punto dove mettere la batteria, per finire con il punto dove si deve accendere la luce. Come vi avevo già raccontato in questo post, creare un circuito che funziona non è sempre facile, ma rifarlo diverse volte rende tutto più semplice. Questa volta ho scelto una luce rossa. Poi ho applicato un doppio strato di biadesivo al pannello bianco e l'ho applicato alla card rossa.



Mi sarebbe piaciuto aggiungere un sentiment alla card, ma il pupazzo è davvero grande e mi dispiaceva coprirlo in qualche modo. Ovviamente la card è andata ad alcune persone speciali, la cui amicizia scalda anche il mio cuore! Ma se inizio ad illuminarmi non credo sia un buon segno...
post signature

Before Christmas I realized this card while watching "E.T." movie. I love that while I was creating my card with a light-up heart snowman, the little alien was lighting up his heart and finger for his human freind!
I stamped Stampendous Jumbo Snowman on white cardstock and colored it with Derwent watercolor pencils. Then I stamped it again on the red card in order to have the right position to place the red Chibitronics light under the heart. I built up my circuit and then fix the white panel on the card, matching the exact position of the light. I used Lawn Fawn Push Here set to give the right position to press to light up the snowman's heart. I really like lighting cards...what about you?
Thanks for stopping by!
post signature

mercoledì 10 gennaio 2018

Agenda floreale 2018 - 2018 Floral Planner



International folks, please scroll down!

Ho dormito. Se vi stavate chiedendo che fine avessi fatto...la risposta è che ho dormito. Moltissimo. Per tutte le vacanze.
Buoni propositi? Forse.
Idee? Tante.
Facciamo così: evitiamo i programmi e prendiamo il buono che arriva. Ripartiamo con la carica giusta di allegria, energia e buon umore...e magari un aiutino organizzativo...un'agenda!



Questa in particolare è un regalo per un'amica decisamente impegnata; ho pensato che le sarebbe stata utile. Come al solito ho utilizzato un file preso dalla rete; ho scelto le splendide pagine create da Sparkle of Sunshine. Sono romantiche e semplici allo stesso tempo: mi piace molto l'accostamento dei fiori colorati con il nero e il carattere corsivo. Dopo la pianificazione della stampa per organizzare la disposizione delle pagine sono partita veloce e ho rifilato i bordi con la taglierina. La misura finale dell'agenda è di 10x15 cm circa. La rilegatura, neanche a dirlo realizzata con la Cinch, è fatta sul lato lungo, in modo da avere le pagine in verticale. 

Il lavoro più grande nelle agende e nei quaderni sta sempre nel realizzare la copertina, la vera parte creativa del progetto. Questa volta non c'è stato molto da decidere, le pagine interne urlavano a gran voce "fiori". E fiori sono stati, quelli del timbro Hello Lovely di Concord & 9th, timbrati ed embossati in bianco su carta kraft. Poi ho preso le matite Prismacolor, ho staccato la testa e ho colorato. Ho aggiunto strati di colore, ci sono ritornata e ripassata, con altri colori e altri strati e alla fine devo confessare che mi sono divertita, rilassata e per una volta ho ottenuto un risultato che mi piace davvero molto!


Per completare l'agenda sul fondo ho aggiunto una shaker tasca di plastica creata con il Fuse Tool di We R Memory Keepers: la tasca è realizzata con una doppia striscia di plastica trasparente ripiegata e nella parte frontale ho inserito il cartoncino rosa con la timbrata del set Dreams into Plans di WPlus9 insieme ad alcune stelline colorate. Nella tasca ho inserito alcuni fogli di etichette, utili per pinnare qualche appunto sulle pagine dell'agenda o per evidenziare una routine...


Adesso non mi resta che realizzare un'agenda anche per me, pianificare, organizzarmi, o almeno provarci!
post signature

I had been sleeping. A lot. All the holidays long. A huge sleep. Now it's time to start with new strenght and a big charge of happiness. I think a planner is the right project to start with, so here is a planner I realized for a friend of mine. Visiting the web I choose the wonderful pages realized by Sparkle of Sunshine. I really adore the floral pattern with the black bold graphic. Once I printed all the pages I bond them usign my Cinch, then I started creating the cover. I stamped Concord & 9th Hello Lovely flowers on a kraft cardstock and white heat embossed them. Then I took my Prismacolor pencils and I started relaxing and coloring, adding shades, adding layers, and you know what? I'm really satisfied with the result! On the back cover I added a shaker pocket created with the We R Memory Keepers Fuse Tool, in wich I inserted a pink cardsock stamped with WPlus9 Dream into Plans stamp and some shaking stars. Now I just need to realize one for me and start planning and oganizing...or at least trying to!
Thanks for stopping by!
post signature

lunedì 11 dicembre 2017

Inviti di Natale 2017 - Christmas invitations 2017


International folks, please scroll down!

Come ogni anno arrivo a Dicembre e mi ritrovo a pensare all'organizzazione del pranzo di Natale. Se invitare la famiglia a passare le feste a casa nostra è ormai consuetudine - con buona pace del Grinch - resta quasi fino all'ultimo il dubbio su come fare gli inviti. Si perché gli inviti ci vogliono, almeno a Natale, e lasciatemi fare le cose per bene, su...
Quest'anno ero partita con un'idea decisamente diversa e poi invece mi sono imbattuta in questo post di Nichol Spohr, che ha sempre delle idee grandiose, e giusto per rimanere in tema eccoti un'altra idea grandiosa. Delle tag giganti in acetato con un favoloso pupazzo di neve, ma non un pupazzo qualsiasi, quello di Mama Elephant, a cui ho pensato di poter rinunciare finché un giorno non ho visto un video sempre sul suo blog e nulla, cosa volete, l'ho ordinato. Era lì, aspettava il suo turno insieme a tutti gli altri acquisti compulsivi pre-festivi. Credo non potesse trovare destinazione migliore.



Ho seguito il video di Nichol Spohr, prediligendo una sola decorazione uguale per le diverse tag.
Così da un foglio di acetato ho tagliato la tag più grande del set Tag a Lot di Mama Elephant e ho timbrato con lo Staz On bianco una frase di Impronte d'Autore del set Natale Curly e alcuni fiocchi di neve del set Winter's Butterfly di Hero Arts. Poi ho applicato le diverse parti del pupazzo di neve, creato appunto con il set di fustelle Favor Bag Accessories - Snow Deer di Mama Elephant, avendo cura di applicare sul retro le stesse parti in corrispondenza, in modo da non far vedere la colla. Nella parte bianca del retro ho stampato il testo dell'invito. Ho completato la maxi tag con un topper rosso in cui ho infilato uno spago sottile bianco.

Per consegnare gli inviti ho creato delle tasche in vellum chiuse ai lati con cuciture con il filo rosso...tanto a dirla tutta avevo ancora a portata di mano la macchina da cucire con cui avevo confezionato i pupazzi per l'albero del post precedente...
Adesso non mi resta che consegnare gli inviti, aspettare le risposte e pensare al menù...
post signature

Every year for Christmas I like to create some invitations for our family. This Christmas I saw this post form Nichol Spohr and I thought those giant tags would be the perfect invitations...So I took all the staff and create the tags following the tutorial with just one version of the snowman. For the sentiment I used an Italian stamp (the meaning is: being together is the greatest gift of all) and I used some snowflakes from Hero Arts Winter's Butterfly set. On the back of the snowmen I applied the text of the invitations that I die cut using the same shape of the snowman head. Then I created some vellum pockets to insert the tags...now they are ready for delivery and I am ready to think about the Christmas lunch...
Thanks for stopping by!
post signature

domenica 10 dicembre 2017

Per fare un albero #2: pupazzi - Tree decorations #2: snowmen


International folks, please scroll down!

Un'altra idea per il nostro albero che avevo voglia di realizzare da tempo sono questi pupazzi di neve, con uno stile rustico, ma simpatico. Pe realizzarli ho deciso di stampare il pupazzo di neve del set Christmas Blueprints di Tim Holtz con inchiostro Memento Tuxedo Black su un tessuto leggero color ecrù, non so bene se sia un misto cotone e lino, che ricorda la juta, solo con una trama più fitta, adatta ad essere timbrata.
Ho deciso di cucire il bordo dei pupazzi con un filo rosso, con un effetto irregolare, che richiama il ricamo a mano libera e ho riempito i miei pupazzi per renderli cicciotti e morbidi. Alla fine ho cucito un filo di twine rosso e bianco per appenderli.



Sapete una cosa? A me ricordano delle arachidi giganti...sarà un po' la forma a 8, ma quando le ho viste tutte insieme in attesa di essere appese ho pensato a tante spagnolette, che per me sono proprio una cosa natalizia...io e mia suocera ne siamo ghiotte...facciamo dei mucchi con le bucce degni di tanti scoiattoli. Non vedo l'ora...
post signature

Another idea for our Christmas tree are these snowmen made stamping Tim Holtz Christmas Blueprints Snowman on a simple fabric. I used Tuxedo Black Memento ink and then I used my sewing machine with a red thread to close them after filling thema  little to make them soft and fluffy! Do you know what? They remind me about peanuts...I love peanuts and my mother-in-law and I love to eat them during Christmas period...we look a lot like squirrels...can't wait!
Thanks for stopping by!
post signature